Oblio oncologico, Taglieri (M5S): centrodestra abruzzese approvi mozione M5S

di Redazione | 14 Giugno 2023 @ 12:40 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Ora che anche il Senatore Liris si è mostrato favorevole al contenuto della nostra Mozione sull’oblio oncologico, spero che inviti i suoi colleghi del Consiglio regionale abruzzese ad approvare la Mozione che abbiamo depositato già le scorse settimane sul tema”.

Ad affermarlo è il Capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Abruzzo, Francesco Taglieri, che continua “stando alle parole del Senatore, infatti, Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia non dovrebbero avere alcun problema a sottoscrivere e approvare il nostro documento. Questa è una battaglia che non deve avere colore politico, è una misura di civiltà che interessa 1milione di persone. La Regione Abruzzo deve adottare, al più presto, provvedimenti atti a sostenere il riconoscimento del diritto delle persone che sono state affette da patologia oncologica e sono guarite a non subire discriminazioni nell’accesso all’adozione di minori e ai servizi bancari e assicurativi”.

Noi ci siamo. Sui diritti e sulla tutela dei malati oncologici non dobbiamo lasciare nulla al caso. In Regione come M5S abbiamo depositato numerose proposte di legge, risoluzioni e attenzionato situazioni al limite. Bisogna continuare a lavorare per offrire tutti gli strumenti necessari alla prevenzione, come avvenuto con l’approvazione della legge sull’ampliamento della fascia di screening per il tumore mammario, e contestualmente offrire il supporto a chi è già paziente oncologico, come abbiamo ottenuto con la legge per gli Interventi in favore delle famiglie che hanno all’interno del proprio nucleo un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto. Non di meno, quindi, dobbiamo sostenere  chi ha vinto la battaglia contro il cancro e ha tutto il diritto di tornare a una vita normale al 100% ed eliminare quel marchio che ha pesato fin troppo sulla sua pelle” conclude.


Print Friendly and PDF

TAGS