Nuovo Dpcm, tra le ipotesi lockdown nel weekend e negozi chiusi

di Redazione | 09 Marzo 2021 @ 11:32 | ATTUALITA'
lockdown nel weekend e negozi chiusi
Print Friendly and PDF

ROMA  – E’ in corso la riunione del Comitato tecnico scientifico chiesta dal governo per valutare la possibilità di eventuali nuove misure restrittive alla luce dell’aumento dei contagi. Tra le ipotesi già accennate,  l’entrata automatica in zona rossa con 250 casi ogni 100mila abitanti.

Sul tavolo ci sono anche le ipotesi di un’ulteriore stretta nei fine settimana, con chiusure generalizzate, e delle zone rosse più rigide, come venne fatto a Codogno e negli altri comuni nella prima ondata del virus. Sarebbe cioè possibile uscire di casa soltanto per comprovate esigenze, motivi di lavoro, salute e urgenze, e verrebbero chiuse tutte le attività non essenziali. Se poi i contagi dovessero oltrepassare la soglia dei 30 mila giornalieri, il lockdown potrebbe interessate tutto  l’intero Paese.

“Sulle varianti resistenti ai vaccini dobbiamo metterci in testa che serve tolleranza zero. Laddove si manifestano e c’è un focolaio, bisogna chiudere tutto, in stile Codogno, perché non possiamo permetterci che si diffondano nel paese. Significherebbe resettare l’orologio del paese un anno indietro”, ha detto Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia all’Università di Padova, intervenendo durante la trasmissione Agorà su Rai 3. 


Print Friendly and PDF

TAGS