Nuovo Dpcm, non serve l’autocertificazione

di Redazione | 04 Novembre 2020, @02:11 | UTILI
Print Friendly and PDF

ROMA – Al contrario di quello che era stato detto all’inizio, per ora, l’autocertificazione non serve nel caso in cui si esca di casa ad un orario non consentito, ad esempio dopo le 22, cioè dopo che scatta il coprifuoco previsto dal nuovo Dpcm in vigore da domani fino al 3 dicembre. Lo ha confermato il sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa, intervenendo ad una trasmissione di Radio 3 Rai.

«Al momento – ha spiegato Zampa – non ci sono indicazioni per le autocertificazioni e anche il premier Conte non voleva andare in questa direzione. Certo, se uno deve spostarsi in una zona rossa dovrà comunque dimostrare il motivo».


Print Friendly and PDF

TAGS