“Nuovi Spazi per Emozionarci”: evento per i ragazzi ad Avezzano il 7 febbraio

Mercoledì 7 febbraio 2024 alle ore 10:00

di Redazione | 31 Gennaio 2024 @ 10:46 | EVENTI
avezzano
Print Friendly and PDF

AVEZZANO –  Si terrà mercoledì 7 febbraio 2024 alle ore 10:00, presso la sala Irti ad Avezzano, l’evento finale della coprogettazione aree verdi  previste da Nuovi Spazi per Emozionarci, un progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e co-finanziato dalla Fondazione Carispaq.

L’evento prevede un cineforum con la visione di un film documentario sulla sostenibilità, durante il quale verrà affrontato il tema ambientale (rifiuti, biodiversità, inquinamento, salute, energie rinnovabili) utilizzando l’immediatezza del linguaggio cinematografico.

L’obiettivo è quello di stimolare la riflessione critica in un dibattito al termine del film, durante il quale studenti e insegnanti possono confrontarsi sulle tematiche legate all’ambiente e allo sviluppo sostenibile.  

Scopo principale del cineforum è, infatti, quello di sensibilizzare sempre più gli alunni e i docenti a considerare l’ambiente e la natura come valori universali e preziosi, risorse da proteggere e rispettare. Oggi più che mai l’ambiente e le tematiche ad esso legate sono estremamente importanti su scala globale, ma occupano una rilevanza ancora maggiore su scala locale. L’educazione al rispetto della natura può fare molto per creare un mondo più ecosostenibile.

Nuovi Spazi per Emozionarci si pone l’obiettivo di affrontare la sfida dell’abbandono scolastico e favorire un sempre maggiore sviluppo delle potenzialità della comunità. Un progetto ambizioso, diffuso nei tre territori della provincia dell’Aquila, al quale hanno preso parte L’Aquila che Rinasce, Associazione capofila, AmbecòBambini di Ieri e di Oggi – ApsAssociazione Amici dei Musei d’AbruzzoFondazione del Centro sperimentale di cinematografia AbruzzoFondazione dell’Ordine degli psicologi d’Abruzzo.


Print Friendly and PDF

TAGS