Nuovi organi dirigenti per i maestri di sci d’Abruzzo

Verrecchia: "Ha vinto la democrazia"

di Redazione | 07 Agosto 2023 @ 10:39 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –I maestri di sci d’Abruzzo tornano protagonisti e si proiettano ad esserlo anche sullo scenario nazionale grazie al ripristino democratico degli organi statutari. Il tempo è galantuomo e dopo mesi d’attesa si è giunti alle votazioni che hanno definito la classe dirigente che dovrà amministrare questa categoria, che è stata oggetto anche in Regione Abruzzo di aggiustamenti normativi necessari con doveroso adeguamento alla legislazione nazionale. Nonostante i tentativi politici di ritardare le votazioni, che avrebbero compromesso ulteriormente l’immagine dei maestri di sci abruzzesi, è prevalso il buon senso e la forza democratica del voto libero. Un plauso ed un augurio ai neo eletti maestri di sci, al presidente Francesco Di Donato ed al vice Luigi Faccia, affinché possano con serenità continuare ad amministrare questa importante categoria. Lo afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Massimo Verrecchia.

 

Print Friendly and PDF

TAGS