Murgo: abbiamo fatto la spesa a 200 famiglie disperate, adesso tocca a Biondi

di Matilde Albani | 27 Aprile 2020, @11:04 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Dopo che il sindaco dell’Aquila ha sospeso i buoni spesa siamo stati inondati da richieste, telefonate di gente disperata”, racconta ai nostri microfoni Alfredo Murgo, il libraio aquilano che da un mese ha promosso una raccolta fondi che ha permesso finora di fare la spesa a 200 famiglie aquilane in difficoltà.

“La tempesta è uguale per tutti, non tutti però siamo sulla stessa barca. Ci sono persone senza stipendio e senza cassa integrazione, – racconta Alfredo. Noi abbiamo aperto il “solco”, adesso tocca a Biondi fare il resto”.


Print Friendly and PDF

TAGS