Muore una donna caduta dalla barella

Sulmona, bloccati i funerali. La Procura sta indagando

di Redazione | 04 Dicembre 2023 @ 08:28 | CRONACA
donna
Print Friendly and PDF

SULMONA – Muore una donna caduta dalla barella – Cade dalla barella mentre sta per essere caricata in ambulanza. La notizia, pubblicata dal quotidiano ‘Il Centro’ a firma di Claudio Lattanzio descrive le dinamiche dell’accaduto. Lungo il tragitto tra casa della donna e l’ambulanza, il volontario mette un piede in una buca e, cadendo, si trascina dietro la barella. La donna, di 93 anni, batte la testa sull’asfalto. Una volta in ospedale viene medicata e sottoposta agli accertamenti del caso ma, passate poche ore, muore.

“Sulla vicenda – scrive testualmente il Centro – la Procura ha avviato un’inchiesta volta ad accertare se sul decesso della 93enne ci siano delle responsabilità. Inizialmente nessuno aveva pensato a colpe o negligenze da parte del personale che l’aveva soccorsa, tanto che, subito dopo il disbrigo delle pratiche, la salma era stata riconsegnata ai familiari che, a loro volta l’avevano affidata all’agenzia funebre per la celebrazione dei funerali. Ma nel pomeriggio di ieri è arrivato l’alt da parte della Procura di Sulmona che ha bloccato i funerali già fissati dai figli per domani. Dopo aver aperto un fascicolo per omicidio colposo, al momento contro ignoti, la procura ha disposto il trasferimento della salma nell’obitorio dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, per via della perdurante situazione di inagibilità della sala dell’ospedale dell’Annunziata di Sulmona. Nelle prossime ore il magistrato di turno deciderà se disporre l’autopsia o optare per la semplice ispezione cadaverica”.

La Procura dovrà verificare se esista un nesso di casualità tra la morte della donna e la caduta dalla lettiga.


Print Friendly and PDF

TAGS