Monte Pettino, Francesco: “Dopo l’incendio ho ridisegnato il sentiero”

di Matilde Albani | 27 Dicembre 2020 @ 06:00 | AMBIENTE
monte pettino crudele
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un sentiero ridisegnato e ricostruito con i tronchi bruciati dall’incendio di quest’estate a L’Aquila. Ci ha pensato Francesco Crudele, grande appassionato di montagna, che il sentiero stesso già lo aveva ribattezzato col suo nome . 

 

 

“Lo dovevo inaugurare proprio questa estate, verde, con gradoni e scalini, anche con un punto ristoro –  racconta a Laquilablog -,  poi il fuoco ha devastato tutto. Non mi sono perso d’animo e,  anzi, con la buona volontà l’ho riattivato”.

 

Francesco, da solo, con un lavoro straordinario, è riuscito così a sistemarlo fino all’arrivo a Monte Pettino (1149 metri), con una vera e propria opera di bonifica. “Se le forze mi assisteranno –  dice –  ho in mente di aprire un altro percorso”.


Print Friendly and PDF

TAGS