Montagna e turismo sostenibile, Del Beato: “Ristrutturazione bivacchi e rifugi segnale di attenzione”

di Redazione | 22 Febbraio 2024 @ 12:53 | VERSO LE ELEZIONI
rifugi e bivacchi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Il rispetto e la tutela delle nostre montagne e dell’inestimabile patrimonio naturalistico, passano anche da nuovi investimenti e, in particolare, gli interventi per il potenziamento di 3 bivacchi e 10 rifugi abruzzesi rappresentano un importante segnale di attenzione grazie al lavoro sinergico di Cai, parchi nazionali e regionali e gestori”.

Così Tiziana Del Beato, consigliere comunale dell’Aquila, candidata con Fratelli d’Italia alle elezioni regionali in programma il 10 marzo in Abruzzo, dopo l’annuncio del presidente della Regione, Marco Marsilio, dei progetti finanziati attraverso i fondi derivanti dall’accordo per la politica di coesione per un totale di 4 milioni di euro.

Si tratta del Bivacco Pelino (Parco della Majella), Bivacco Fusco (Parco della Majella), Bivacco Bafile (Parco del Gran Sasso); delRifugio Capoposto (S. Eufemia a Maiella – PE), Rifugio Fonte Tarì (Lama dei Peligni – CH), Rifugio Manzini (Fara San Martino – CH) ,  Rifugio Puzzillo (Comune dell’Aquila), 2 Rifugi Filetto (Piani di Fugno, “Macchie”), Rifugio Casale da Monte (Comune di Massa d’Albe), Capanna Sevice (Comune di Magliano dei Marsi), Rifugio Valle d’Arano – Gole di Celano (comune di Ovindoli),  Rifugio del Paretone (Isola del Gran Sasso).

“La ristrutturazione di bivacchi e rifugi renderà ancora più accoglienti le nostre splendide montagne – aggiunge Del Beato – assicurando un ulteriore servizio a visitatori e amanti della natura che potranno godere, oltre che dei panorami mozzafiato, anche di strutture più moderne. La valorizzazione del nostro territorio passa anche da queste scelte, nell’ottica di quello sviluppo turistico sostenibile che deve essere la base di partenza per il rilancio e la promozione delle bellezze della nostra regione”, conclude.


Print Friendly and PDF

TAGS