Montagna Abruzzo, al via il Festival dei Monti Gemelli

di Redazione | 03 Maggio 2022 @ 15:54 | EVENTI
Print Friendly and PDF

CAMPLI – Un mese di eventi, incontri ed escursioni tra la Montagna dei Fiori e la Montagna di Campli. Prende il via sabato 7 maggio la 3^ edizione del Festival dei Monti Gemelli. La rassegna – già CampliMountain Festival nelle prime due edizioni – è organizzata dalla sezione del CAI (Club Alpino Italiano) Val Vibrata Monti Gemelli e si estende quest’anno anche ai territori di Civitella del Tronto e Valle Castellana, con l’obiettivo di raccontare, promuovere e far vivere l’intero comprensorio, attraverso un ricco calendario di appuntamenti che si svolgeranno durante tutto il mese di maggio.

Si inizia sabato 7 con la Preghiera per la pace con i monaci tibetani che si terrà, alle ore 11, alle Gole del Salinello, a Ripe di Civitella del Tronto con ritrovo presso il Piazzale Fagnani. Nel pomeriggio, alle ore 18 presso il loggiato di Palazzo Farnese a Campli, l’incontro pubblico “Sognare d’Appennino” con Angelo Monti, alpinista e fotografo. A seguire, domenica 8 maggio, dalle ore 9 alle 20, la 4^ prova del Campionato Italiano Giovanile e Campionato Regionale Assoluto di Arrampicata Sportiva presso la palestra Blue Rock di Martinsicuro, sede del CAI Val Vibrata Monti Gemelli.

Si prosegue il weekend successivo con la dedica del sentiero 409 e della radura delle Casermette a Peppino Impastato. La manifestazione, che inizierà dalla piazza di Villa Lempa (Civitella del Tronto) venerdì 13 maggio alle ore 9, è promossa in collaborazione con le scuole di Civitella del Tronto, Villa Lempa, Valle Castellana e Torricella. A seguire, domenica 15 maggio alle ore 8:30, escursione CAI sul Monte Foltrone “Alla scoperta del Fosso Bianco e delle peonie selvatiche”, con partenza dalla piazza di Battaglia (Campli). L’escursione sarà guidata da Marco Nardi, presidente CAI Val Vibrata Monti Gemelli, in collaborazione con la naturopata ed erborista Valeria Zannoni .

Sempre a Battaglia, sabato 21 maggio alle ore 18, presso l’ex scuola elementare, la tavola rotonda “Gli antichi mestieri della Valle degli Scoiattoli”, con Nicolino Farina (giornalista), Gabriele Vecchioni (ricercatore e autore, con Narciso Galliè, della guida I Monti Gemelli edita da SER), Martina Capriotti (ricercatrice e biologa ambientale), Valeria Zannoni e Matteo Chiodi (meteorologo e responsabile della pagina Meteo Monti Gemelli).

Sabato 28 maggio, alle ore 21, serata astronomica a Casa CAI di Leofara (Valle Castellana) a cura di Pierpaolo Eusebio (astronomo). Concluderà il Festival, domenica 29 alle ore 7, l’escursione “Grande anello del Foltrone” con partenza da Casa CAI di Leofara. L’escursione sarà guidata da Marco Nardi e Matteo Di Antonio (Guida GAE).

Il Festival dei Monti Gemelli è organizzato con il patrocinio dei Comuni di Campli, Civitella del Tronto, Valle Castellana, della Provincia di Teramo, del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e del COTUGE (Consorzio Turistico dei Monti Gemelli).


Print Friendly and PDF

TAGS