Mobilità L’Aquila: ripristinato il servizio di bus notturni il giovedì e il sabato 

di Redazione | 16 Novembre 2023 @ 15:55 | UTILI
mobilità ama
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il settore Mobilità del Comune dell’Aquila comunica che Ama, Azienda Mobilità Aquilana, a partire da quest’oggi, giovedì 16 novembre, ripristina il servizio di bus notturni per le giornate feriali del giovedì e del sabato. 

Il servizio dei bus notturni, a pagamento (biglietti o abbonamento), sarà così articolato: 

  • Ore 21:20 Ponte Peschio-BV.Genzano-BV.Pagliare-Sassa Sottopasso-Sassa Scalo-Costarelle-Cese-Preturo Coppito 3-Coppito-S.P.33-S.S.80-Via Fleming-Cansatessa A.Arischia- Madonna di Pettino-Via Amiternum-Piccinini Corrado IV (MC Donald 21:50)-Beato Cesidio-Confalonieri Cianfarano-Via Volta- Torrione-Viale Gran Sasso-Via Strinella-Terminal Bus. 
  • Ore 23:45 Terminal Bus-Via Strinella-Viale Gran Sasso Torrione-Via Volta-Cianfarano-Confalonieri -Piccinini Corrado IV (MC Donald 00:00)-Cesidio-Paolucci-Via Amiternum-Madonna Pettino-A.Arischia-Cansatessa-Via Fleming-S.S.80-S.P.33-Coppito-Coppito 3-Preturo-Cese-Costarelle-Sassa Scalo-Sottopasso-Ex SC. Medie-Sassa Bv. Pagliare-Bv.genzano. 
  •  ORE 00:40 Viale Gran Sasso- Via Strinella-Terminal (00:45) CrispI-S.S.17-Via Collevernesco-Sant’Elia 2-Case Bazzano Via Fioretta-Via Dell’Industria-Uffici Giudiziari-Via Onna-Via Evangelista-Paganica 2-Paganica Piazza – Tempera Str.Bandiera-Terminal. 
  • Ore 01:30 TerminaL Bus-Via Strinella-Viale Gran Sasso TorrionE-Via Volta-Cianfarano-Confalonieri –Piccinini Corrado IV (MC Donald 01:45)-Cesidio-Paolucci-Via Amiternum-Madonna Pettino-A.Arischia-Cansatessa-Via Fleming-S.S.80-S.P.33-Coppito-Coppito 3-Preturo-Cesecostarelle-Sassa Scalo-Sottopasso-Ex SC. Medie-Sassa Bv. Pagliare-Bv.Genzano. 

Il commento di Rotellini

“Esprimo una grande soddisfazione per il ripristino del trasporto notturno, in particolare per le corse del giovedì e del sabato sera. Dopo vari emendamenti al bilancio e vari ordini del giorno sono stato ascoltato”. Così Lorenzo Rotellini, consigliere comunale L’Aquila Coraggiosa.

“L’autobus notturno nacque nel 2011 e nell’autunno dello stesso anno ci fu la prima corsa. Il servizio è stato interrotto a causa della pandemia il 12 marzo del 2020, attivo fino a quel momento due notti a settimana, il giovedì e il sabato e che da allora non è più ripartito.

Sarà un servizio essenziale per i giovani aquilani ed in particolare per gli studenti universitari fuorisede.

Per una città a misura di giovani e che si reputa universitaria quello del trasporto pubblico notturno è un tassello importante.

Sarà importante anche per consentire maggiore sicurezza stradale durante le ore notturne, considerando che gli ultimi dati Istat, riferiti al 2022, ci dicono che ogni milione di abitanti si contano 46 morti per incidente. Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte dei giovaniquesto significa che si continua ad investire poco sulla sicurezza, sulla prevenzione e sui controlli.”


Print Friendly and PDF

TAGS