Ministro Schillaci sul Covid: “La mascherina a Capodanno è meglio portarla”

di Redazione | 31 Dicembre 2022 @ 14:40 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
capodanno
Print Friendly and PDF

Quadro piuttosto ottimista quello rappresentato dal ministro della Salute Orazio Schillaci rispondendo sulla situazione covid alla conduttrice di ‘Oggi è un altro giorno‘ su Raiuno, pur non dimenticando la dovuta prudenza.

“Finora siamo assolutamente tranquilli, tutti i casi campionati dalla Cina dimostrano che sono tutte varianti di omicron già presenti. Siamo molto sereni, anche se continuiamo ad essere vigili”.

In particolare il ministro osserva fiducioso i dati sulla diffusione del contagio, facendo notare che sia casi che ricoveri sono in diminuzione e che la situazione sembra del tutto sotto controllo.

D’altra parte, tiene a precisare, in tema di mascherina a Capodanno e durante feste densamente frequentate: “Va portata se ci sono molte persone e soprattutto se ci sono persone fragili e anziani, per proteggere loro“. In ogni caso al momento non sono previsti veri e propri obblighi ma solo raccomandazioni.

Ma, se da una parte il ministro della Salute Orazio Schillaci ha rassicurato sull’andamento attuale della pandemia, definendo la situazione sotto controllo, dall’altro il suo ministero ha emanato una circolare nella quale si parla chiaramente di ‘imprevedibilità’ e della necessità di tenersi pronti ad un “inverno in cui si potrebbe osservare un aumentato impatto assistenziale attribuibile a diverse malattie respiratorie acute, prima fra tutte l’influenza, e alla possibile circolazione di nuove varianti di SarsCoV2“.

Uso delle mascherine al chiuso, lavoro domiciliare e riduzione delle aggregazioni di massa, ventilazione degli ambienti chiusi e intensificazione delle quarte dosi di vaccino anti-Covid e di un’ulteriore dose per alcune categorie a rischio, potrebbero essere le misure da approntare nel caso la situazione epidemiologica dovesse repentinamente peggiorare.


Print Friendly and PDF

TAGS