Ministero della Salute, un’app per iPhone e Android per verificare il Green Pass

di Redazione | 31 Luglio 2021 @ 14:02 | UTILI
Print Friendly and PDF

ROMA – Informazioni utili sul Green Pass. Dal 6 agosto prossimo sarà obbligatorio il Green Pass per accedere a eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi tematici e di divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici, ma anche per sedersi ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti.

Visto che il QR-code del green pass non è come gli altri, infatti, inquadrandolo con la fotocamera dell’iPhone o di uno smartphone Android non viene riconosciuto, in tanti pensavano che fosse necessario uno scanner hardware da distribuire al personale addetto ai servizi di controllo di tutti i luoghi e le strutture dove l’ingresso è condizionato all’esibizione del certificato.

E così il Ministero della Salute italiano ha rilasciato gratuitamente l’app VerificaC19 per iOS e Android che “consente di verificare l’autenticità e la validità delle certificazioni senza la necessità di avere una connessione internet (offline)” ma forse ben più importante per la privacy “senza memorizzare informazioni personali sul dispositivo del verificatore.”

Contestualmente a mostrare il green pass per la scansione, al personale addetto bisognerà esibire anche un documento di riconoscimento valido.

Nel frattempo continuano le truffe sul Green Pass. Su Telegram si moltiplicano i canali dove vengono venduti green pass falsi a partire da 100 euro “regolarmente rilasciati dal sistema sanitario europeo… Al fronte di qualsiasi controllo risulterà perfettamente valido!”.

Una situazione inacettabile. Oltre al proprio rischio di ammalarsi, in quanto non sì è vaccinati, c’è la possibilità di contagiare altre persone.


Print Friendly and PDF

TAGS