Meteo Aquilano, in settimana colpo alla siccità

A metà settimana arriveranno precipitazioni diffuse

di Redazione | 27 Marzo 2022 @ 10:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Diverse zone della penisola, in particolare il Nord, stanno attraversando un periodo di estrema siccità, che ormai dura da diversi mesi. Non piove o nevica in modo consistente da inizio dicembre e le risorse idriche iniziano a scarseggiare. “Sull’Aquilano la situazione non è molto migliore – scrive Meteo Aquilano –  con accumuli pluviometrici inferiori ai 10mm nel mese di Marzo (la media storica del mese è intorno agli 85mm) e ai 50-70mm da inizio anno (la media storica dei primi tre mesi dell’anno è sui 225mm)”.
“Tuttavia, in settimana ci sarà la tanto sperata svolta. Arriveranno le precipitazioni diffuse, che tanto aspettavamo, anche sul Settentrione, e tornerà a nevicare sulle nostre montagne, specie sull’arco alpino. Nella giornata di giovedì una vasta saccatura depressionaria di matrice artica punterà l’Europa centro-occidentale e successivamente ripiegherà verso est, sorvolando le nostre regioni centro-settentrionali. Si formerà un profondo minimo di pressione sul Mar Ligure, che sul suo lato settentrionale richiamerà aria molto fredda di matrice artica, mentre dall’alto lato richiamerà masse d’aria mite ed umida dal Mediterraneo, oltre che grandi quantità di sabbia in sospensione (Un consiglio.. non lavate le vostre auto).
Sull’Abruzzo è lecito attenderci un forte peggioramento delle condizioni atmosferiche a cavallo tra la fine di Marzo e l’inizio di Aprile, con precipitazioni diffuse e localmente abbondanti. La neve cadrà inizialmente dalle medio-alte quote, ma nel corso del successivo weekend la quota neve potrebbe scendere sotto i 1000 metri. Gli accumuli nevosi in Appennino potranno risultare anche consistenti alle medio-alte quote” 
 

Print Friendly and PDF

TAGS