Mercatini di Natale, a L’Aquila si cerca un esperto per organizzarli

di Alessio Ludovici | 26 Ottobre 2021, @06:10 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’assessorato al Turismo del Comune dell’Aquila si prepara alla stagione natalizia e ha pubblicato un avviso per una manifestazione di interesse per il reperimento di un soggetto organizzatore, gestore e coordinatore dei Mercatini di Natale che si terranno in centro. 

L’amministrazione comunale intende promuovere anche per il periodo delle festività natalizie della stagione 2021-2022 la realizzazione di un mercatino tipico in diverse aree del centro storico dell’Aquila che, si apprende dall’atto, sono state indivuade nell’area di Piazza Duomo, in corso Vittorio Emanuele tra la piazza e i quattro cantoni, nel parco del Castello nell’area antistante l’Auditorium del Parco e alla Villa Comunale.

Il soggetto affidatario, in nome e per conto della Municipalità, dovrà provvedere alla realizzazione, al coordinamento e alla gestione di un mercatino natalizio e di altre iniziative nel periodo compreso tra il 2 dicembre 2021 e il 2 gennaio 2022.

L’avviso è aperto sia ad associazioni che ad imprese, a patto che abbiano una comprovata esperienza in organizzazione di eventi e manifestazioni della natura oggetto dell’indagine di mercato, che siano dotati di iscrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio, Industria e Artigianato, e partita IVA,  eche non risultino insolventi a qualsiasi titolo nei confronti del Comune dell’Aquila. L’operatore economico, inoltre, dovrà dimostrare di essere in possesso di adeguata assicurazione a copertura dei danni che eventualmente dovessero verificarsi a persone o cose nelle aree interessate dal mercatino, per ragioni riconducibili all’allestimento dello stesso.

L’aggiudicatario dovrà farsi carico delle seguenti attività. Realizzazione del “Mercatino natalizio di qualità” con “un numero di casette tra le 20 e le 30, dalle connotazioni tipiche delle dell’ambiente aquilano e pertanto di montagna, di dimensioni minimo 2×3 o 3×3 metri, con montaggio e smontaggio e addobbi tipici delle festività, il tutto a carico dell’affidatario”. Per quanto riguarda gli espositori, che possono arrivare anche da fuori, essi devono rispettare la caratteristica merceologica dei prodotti che deve quindi essere tipicamente legata alle festività natalizie. L’affidatario dovrà inoltre realizzare una Casetta di Babbo Natale all’interno della quale dovranno essere presenti, in particolare nel fine settimana e nei giorni festivi, personaggi tipici della tradizione natalizia con possibilità di interazione con il pubblico. A carico dell’affidatario anche la comunicazione e la sicurezza, compresa quella covid. 
Da parte sua il Comune dell’Aquila garantisce uno stanziamento di 20mila euro, l’esenzione del pagamento Cosap da parte degli espositori, la fornitura dell’energia elettrica, la pulizia dell’area del mercato, con il posizionamento dei bidoni per la raccolta dei rifiuti da parte della società partecipata Asm SpA, la compartecipazione, allo scopo di ridurre il prezzo di noleggio delle casette da parte degli espositori.

Gli operatori interessati a partecipare, possono presentare la propria candidatura compilando ed inoltrando via PEC, il Modello 1 allegato all’avviso all’indirizzo: [email protected] entro e non oltre le ore 13,00 del 29 ottobre 2021.


Print Friendly and PDF

TAGS