Mega store chiusi nel weekend, ricorso al Tar del Codacons

di Redazione | 13 Dicembre 2020 @ 12:29 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

Lo avevano annunciato ed ora il ricorso al Tar è stato presentato. I titolari di alcuni marchi dei quali CityModa si è fatto portavoce, rappresentati dall’avvocato del Codacons Luisa Carpentieri, si sono rivolti ai giudici amministrativi contro il Dpcm del 3 dicembre che prevede la chiusura dei negozi nei centri commerciali e nei parchi commerciali nei giorni festivi e prefestivi. Il ricorso al Tar Lazio è stato presentato da alcuni imprenditori romani ed è stato accolto: già da oggi, domenica 13 dicembre, quei negozi potranno rimanere aperti insieme ai mercatini all’aperto come Porta Portese. A rivolgersi al Tar Lazio sono stati, oltre a CityModa marchi Nuovarredo, Tata, Globo, Happy Casa, Trony, Euronics e Senso Unico. Chiedono l’annullamento dell’efficacia del Dpcm nella parte in cui si prevede la chiusura degli esercizi nei parchi commerciali. Il pronunciamento è arrivato a cavallo dei giorni dello shopping


Print Friendly and PDF

TAGS