Medico di base ai senza fissa dimora, la proposta del Pd

Con questa legge possiamo ridurre le diseguaglianze

di Matilde Albani | 04 Novembre 2021 @ 12:32 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarebbe un segnale importante per l’Abruzzo adottare le stesse misure dell’Emilia-Romagna, in modo che le persone senza fissa dimora, possano  accedere al medico di base e vedere riconosciuto il diritto alla salute.  Su questo di muove la proposta di legge  presentata dal Partito Democratico nel corso di una conferenza stampa. Le persone senza dimora, proprio perché non hanno possibilità di curarsi se non recandosi al pronto soccorso hanno bisogno di un medico di riferimento . Una questione pesante, soprattutto nella fase pandemica, dove chi non ha un medico di base non può effettuare tamponi molecolari. L’intervista a Dino Pepe.


Print Friendly and PDF

TAGS