Maxxi L’Aquila, il 28 ottobre inaugurazione di Conversazioni d’autore di Stefano Cerio

di Redazione | 25 Ottobre 2021 @ 17:36 | EVENTI
Stefano Cerio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà il fotografo Stefano Cerio ad inaugurare, giovedì 28 ottobre alle 18.00 nella Sala della Voliera del MAXXI L’Aquila il ciclo “Conversazioni d’autore”, un programma di incontri pensati per approfondire le tematiche e i processi ideativi che si celano dietro la selezione di opere nella mostra inaugurale del museo Punto di equilibrio. Pensiero spazio luce da Toyo Ito a Ettore Spalletti.

Simona Antonacci, Responsabile Fotografia MAXXI Architettura, introdurrà l’incontro al quale parteciperà, oltre all’artista, anche Angela Madesani storica dell’arte e curatrice indipendente.

Ingresso gratuito previa prenotazione all’indirizzo : https://maxxi.archeoares.it/performative/stefano-cerio-con-angela-madesani/ fino a esaurimento posti.

Stefano Cerio, artista visuale, è autore di Aquila, progetto composto da un video e da una serie fotografica, sicuramente fra le opere più apprezzate dai visitatori del museo che vengono attratti dall’enigmatica combinazione degli elementi ritratti: parchi gioco gonfiabili, isolati e decontestualizzati, ritratti negli incontaminati e riconoscibilissimi paesaggi naturali abruzzesi della Piana di Campo Felice, Campo Imperatore e Pescasseroli. In una seconda sala del museo, dedicata al progetto, due immagini invece sono un omaggio a Onna: in questo caso il gonfiabile è ispirato alla chiesa intorno a cui la piccola comunità si riunisce dal 2010.

Le fotografie di Cerio si concentrano da sempre sull’esplorazione del rapporto tra realtà e finzione e la sua ricerca artistica è orientata alla rappresentazione dell’assenza, scegliendo come soggetti privilegiati luoghi e strutture destinate al divertimento di massa, ritratti vuoti, abbandonati o in rovina. Le sue opere trasmettono un senso di sospensione e curiosità grazie al corto circuito creato dal contrasto fra il soggetto ludico e il linguaggio oggettivo, di natura documentaristica, con cui viene descritto.

In Aquila, Cerio traspone il suo metodo nel paesaggio abruzzese e lo arricchisce di una nuova componente. In questo caso infatti non fotografa luoghi preesistenti ma ne crea di nuovi dall’aura metafisica, accostando il carattere ludico dell’oggetto scelto a quello onirico del paesaggio appenninico.

Conversazioni d’autore continuerà giovedì 11 Novembre alle 18 con l’artista Daniela De Lorenzo in esposizione con Come se.

Sabato 6 e domenica 7, invece, il museo ospiterà le performance di Alessandro Sciarroni Save the last dance for me (sabato 6 novembre alle 16 e domenica 7 alle 12) e CHROMA Don’t be frightened of turning the page (sabato 6 novembre alle 15).

MAXXI L’Aquila | Piazza Santa Maria Paganica 15, L’Aquila

Info: [email protected] | www.maxxilaquila.art

Apertura: giovedì (ore 15.00 – 19.00), venerdì, sabato e domenica (ore 12.00 – 20.00)

Biglietto: 7 Euro intero, 5 Euro ridotto; ingresso gratutito per aquilani e abruzzesi fino al 31 dicembre 2021 e per i possessori della membership card myMAXXI


Print Friendly and PDF

TAGS