Martinsicuro: lettera nella bottiglia riappare dopo 26 anni e diventa fiaba

di Redazione | 30 Luglio 2020 @ 19:23 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

MARTINSICURO – Un messaggio in bottiglia lasciato da un bambino nelle acque del Po e  due anni dopo, ritrovato sulla spiaggia di Martinsicuro.  A distanza di 26 anni,  questa vicenda è diventata una fiaba speciale raccontata da quel bambino, oggi diventato papà, a suo figlio durante il lungo  lockdown.  A chiudere questo “cerchio magico”, mancava solo una cosa, quella di incontrare di nuovo chi nel 1996 trovò  questo messaggio sulla spiaggia di Martinsicuro, ovvero Archimede Vagnoni e Teresa Marabotto, marito e moglie. Grazie ad un appello lanciato sui social, l’uomo e la coppia di Martinsicuro si sono ritrovati e ora si incontreranno di nuovo.


Print Friendly and PDF

TAGS