Marsilio e Imprudente incontrano il mondo vitivinicolo abruzzese

di Redazione | 16 Gennaio 2024 @ 15:26 | POLITICA
imprese vitivinicole
Print Friendly and PDF

PESCARA – “Quello di oggi è stato un primo incontro, ma non sarà l’ultimo. Con i rappresentanti del mondo vitivinicolo abruzzese abbiamo affrontato le problematiche che attanagliano il settore, a cominciare dalla gravissima perdita produttiva causata dalla peronospora, cercando di valutare la possibilità di individuare ulteriori possibili soluzioni a supporto delle imprese, finalizzate a preservare l’integrità e la continuità operativa di molte di esse”. Questo il commento del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine dell’incontro che si è svolto questa mattina nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, a cui insieme al vicepresidente ed assessore all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, ha incontrato rappresentanti del DAQ Vino d’Abruzzo, Consorzio Tutela Vini, Movimento Turismi del vino, Città del Vino, Assoenologi, Giovani viticoltori abruzzesi, Confcooperative Vino, Coldiretti, Confagricoltura e Cia.

“Un incontro molto positivo quello col mondo vitivinicolo, che traccia il percorso per affrontare la ristrutturazione del comparto della viticoltura abruzzese per non trovarsi impreparati davanti a eventi causati anche dai cambiamenti climatici. Molte delle aspettative dei rappresentanti di categoria sono attenzionate da tempo dal nostro assessorato al fine di trovare le opportune soluzioni. Un percorso pieno di difficoltà che stiamo affrontando con grande impegno. La presenza di tutti gli operatori del settore alla riunione di oggi e il costruttivo confronto sono la dimostrazione che siamo sulla strada giusta”, ha concluso il presidente Marsilio.


Print Friendly and PDF

TAGS