Marsica, condanne definitive per due marsicani colpevoli di reati contro il patrimonio

di Redazione | 16 Giugno 2023 @ 12:42 | ATTUALITA'
Carsoli Carabinieri
Print Friendly and PDF

MARSICA  –  Nella giornata di ieri sono state assicurate alla giustizia altre due persone raggiunte da condanne definitive per reati contro il patrimonio. Si tratta di un 55 e un 49enne, entrambi marsicani, il primo residente a Luco dei Marsi, l’altro a Massa d’Albe.

I carabinieri, competenti sui comuni interessati, hanno agito dopo aver ricevuto gli ordini di immediata esecuzione da parte della competente Magistratura.

In un caso, i militari della stazione di Luco dei Marsi hanno proceduto all’arresto di un 55 del posto, condannato definitivamente per il reato di truffa aggravata continuata ai danni dello Stato. Dovrà trascorrere 14 mesi nell’istituto penitenziario avezzanese dove è stato presentato dai carabinieri che lo hanno arrestato.

Nell’altro, i militari della stazione di Magliano dei Marsi hanno eseguito il provvedimento restrittivo nei confronti di un 49 di Massa d’Albe, subito sottoposto alla detenzione domiciliare. L’uomo è stato recentemente riconosciuto colpevole di ricettazione e tentato furto, per i quali reati ha ottenuto un cumulo di pene provenienti da due distinte condanne.  Per i prossimi 18 mesi dovrà permanere in casa e attenersi alle prescrizioni imposte dall’A.G.. L’azione di controllo è passata in carico agli stessi carabinieri operanti che vigileranno notte e giorno.


Print Friendly and PDF

TAGS