Mario Quaglieri: “La regione è sana e senza debiti”

di Redazione | 23 Febbraio 2024 @ 14:21 | POLITICA
REGIONE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Cinque anni fa ci siamo insediati in un contesto regionale profondamente diverso da quello di oggi. Abbiamo lavorato per arrivare alla restituzione anticipata del disavanzo del bilancio regionale per 450 milioni. Un intervento che – ha detto Mario Quaglieri Assessore regionale al bilancio – molto probabilmente, per chi non è addetto ai lavori, non dice molto.

Per questo credo sia necessario paragonarlo alla dote che una buona gestione familiare lascia per il futuro dei propri figli. Nei fatti e allo stesso modo di una famiglia che guarda al futuro, abbiamo risanato e programmato la gestione finanziaria regionale, approvato il bilancio di previsione che libera risorse importanti di circa 14 miliardi per il nostro Abruzzo.

Ricordo bene quando con la delega al bilancio ho visto e cominciato a studiare i conti della nostra Regione. Non è stato un bel momento. Tuttavia, insieme ai tecnici della Regione non ci siamo arresi e ci siamo subito messi a lavorare per perseguire e centrare, dopo anni di certosino impegno, fatto sotto la sorveglianza della sezione di controllo per l’Abruzzo della Corte dei Conti, l’importante obiettivo del risanamento dei conti.

Oggi, abbiamo una regione sana e senza debiti con gli equilibri di Bilancio e il risanamento del disavanzo 2013-2014, che potrà liberare numerose risorse, tra cui quelle per l’edilizia sanitaria, sport, difesa del suolo, emergenza agricoltura e tanto altro. L’intervento consente di avere una Regione con un contesto migliore e decisamente in salute rispetto a quello di 5 anni fa. Non vogliamo fermarci, ma andare avanti con più determinazione e continuare a fare, da buoni abruzzesi, di necessità virtù”.


Print Friendly and PDF

TAGS