“Manovra obbligata, ma per le risorse ci aspettiamo un sostegno da UE”

Lo ha detto questa mattina l’onorevole Guerino Testa (FdI), intervenendo a Largo Chigi, al format di The Watcher Post

di Redazione | 23 Novembre 2022 @ 14:35 | ATTUALITA'
Manovra
Print Friendly and PDF

ROMA – “Questa manovra sconta una problematica: gran parte delle risorse viene drenata per il caro bollette. Per quanto riguarda gli extraprofitti è stata aumentata la tassazione dal 25% al 35%, sono fiducioso che in Parlamento si possa fare qualche ritocco di questa quota, ma senza dimenticare la priorità complessiva di questa legge di bilancio: dare risposte a famiglie e imprese”.
 
Lo ha detto questa mattina l’onorevole Guerino Testa (FdI), nel suo intervento al format di c, a Largo Chigi. “Per quanto riguarda le imprese ci aspettiamo anche un intervento dall’Unione europea, perché drenare risorse in questo stato di cose non è facile”. Ha aggiunto. E sul reddito di cittadinanza:
 
“Deve essere modificato in modo da incentivare al lavoro . ha concluso Testa – le politiche attive per il lavoro sono importantissime in questo momento. Sicuramente il M5S proporrà mobilitazioni dicendo che penalizziamo i giovani, ma non è così”.
 

Print Friendly and PDF

TAGS