Maltempo, a Pescara 3 feriti in prognosi riservata

di Redazione | 18 Settembre 2022 @ 12:49 | CRONACA
condizioni
Print Friendly and PDF

PESCARA – “Tre persone ricoverate in prognosi riservata in codice rosso ed un’altra in codice verde” a Pescara per il forte vento di ieri. Lo riferisce l’Ansa.

Lo rende noto la Prefettura del capoluogo adriatico, nel fare il punto sui tanti interventi eseguiti dai componenti del Centro coordinamento soccorsi (Ccs). Secondo quanto risulta alla Polizia municipale di Pescara, tra i feriti vi sarebbero due persone cadute a terra, sbalzate dalle forti raffiche, ed un addetto di uno stabilimento balneare colpito da un oggetto mentre metteva in sicurezza la spiaggia. A fornire le informazioni circa i feriti nel corso della riunione del Ccs sono state la Asl e la Cri.

Un’impalcatura posizionata su un palazzo di sette piani nel centro di Pescara è crollata a causa delle violenti raffiche di vento che dal primo pomeriggio hanno interessato la costa abruzzese.

L’episodio è avvenuto in piazza Primo Maggio, dove si trova la Chiesa del Mare. La struttura è finita su una palma, che ha evitato che cadesse nel parcheggio sottostante. Non ci sono stati feriti. Sul posto, al momento, stanno operando gli addetti della ditta proprietaria del cantiere, che si sta occupando della messa in sicurezza. 

 Danni e disagi in tutta la città. Una quindicina gli alberi di grosse dimensioni caduti sulle strade e sulle auto in sosta.
Numerose le strade chiuse al traffico. Tra queste la centralissima via Regina Margherita dove un pino storico è finito su quattro automobili. I Vigili del Fuoco hanno decine di interventi in coda e per ripristinare la viabilità e rimuovere gli alberi sta operando anche la Protezione civile. Ovunque, in città, si registrano tetti e tettoie danneggiate, cartelloni pericolanti, gazebo e ombrelloni volati via e rami caduti a terra.


Print Friendly and PDF

TAGS