L’Udc abruzzese in lutto per la scomparsa di Abramo Micozzi, ex sindaco di Martinsicuro

On. Lorenzo Cesa: "Se ne va un uomo di grandi qualità umane"

di Redazione | 20 Agosto 2020 @ 17:34 | CRONACA
Print Friendly and PDF

MARTINSICURO – “E’ con grande dolore che apprendo della scomparsa dell’amico Abramo Micozzi, uomo e amministratore a cui Martinsicuro deve tantissimo”. Sono le prime parole espresse dal Segretario Regionale del partito, Enrico Di Giuseppantonio, a nome di tutta la dirigenza abruzzese, alla notizia della morte dell’ex sindaco ed ex vice sindaco di Martinsicuro (TE), Abramo Micozzi. “Di lui ricorderò sempre non solo la sua grande umanità, ma anche la capacità di amministratore e la sua coerenza, la sua passione, lo spirito di servizio profuso nel suo impegno politico . Dalla DC – sottolinea Di Giuseppantonio – aveva infatti proseguito il suo percorso politico con profonda lealtà e passione nell’UDC abruzzese di cui è stato membro del Direttivo Regionale e di quello Provinciale di Teramo. Lascia un grande vuoto in tutti noi che negli anni trascorsi insieme abbiamo avuto modo di conoscerlo, apprezzarlo e condividerne le tante battaglie sostenute per un Abruzzo migliore”.

 

“La scomparsa di Abramo Micozzi mi ha profondamente colpito e addolorato. Se ne va un uomo di grandi qualità umane che ci aveva impressionato per il suo infaticabile impegno politico”. E’ il ricordo che traccia il Segretario Nazionale dell’UDC, on. Lorenzo Cesa, appresa la notizia della morte dell’ex sindaco di Martinsicuro, Abramo Micozzi. “Dapprima con la Dc e successivamente nell’Udc, Abramo è stato un punto di riferimento del nostro partito in Abruzzo e nell’area teramana in particolare – prosegue il Segretario Cesa -. E’ stato sempre vicino ai nostri valori sin da giovane e li aveva portati avanti con fierezza come amministratore comunale e provinciale. Per noi tutti dell’UDC è una grande perdita. Alla sua famiglia esprimo le mie più sentite condoglianze”.


Print Friendly and PDF

TAGS