Long Covid: “A un anno dal contagio soffro ancora”

La testimonianza. Gabriella: "Salivo alla Crocetta in mezzora, adesso mi sento una novantenne"

di Matilde Albani | 21 Aprile 2022 @ 06:15 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Gabriella, insegnante, 53 anni. La sua vita è cambiata nel 2021, quando, dopo tosse e  febbre che salivano progressivamente, ha capito di essersi beccata il Covid. “Abito a Pettino, vicino al San Salvatore – racconta a Laquila Blog –  volevo andare subito in ospedale perchè avevo capito la gravità della situazione,  poi il medico della Usca ha confermato quello che sentivo. Respiravo male e non era un semplice affanno. Nel giro di una settimana, sono finita in terapia semi intensiva. Quando ho iniziato a  respirare meglio però, non ero in grado di muovere un dito, dolori e pesantezza alle gambe, solo la respirazione faceva ben sperare”.

“Prima del Covid – racconta Gabriella – i miei anni erano solo sulla carta, ho sempre avuto tanta forza , lavoravo ore ed ore senza stancarmi , e non mi facevo mancare lunghe camminate giornaliere. Salivo in mezzora alla Crocetta, oggi mi sento una novantenne.   Quando mi hanno detto di avere il Long Covid  sono entrata in un tunnel”

Ho anche perso la memoria, la concentrazione e ho iniziato con la depressione, cosa che ha influenzato il lavoro impedendomi di poter tornare a scuola. Grazie alla fisioterapia, ho ricominciato a muovermi mettendo alla prova una grande pazienza perché ogni piccolo progresso arrivava a  fatica.  Nel Reparto di malattie infettive hanno continuato a seguirmi con una terapia personalizzata e adesso sto meglio. Cerco di fare tutto quello che devo ogni giorno, purtroppo però devo fare ancora i conti con tanti strascichi fra movimenti che non riesco più a fare e problemi che che sono arrivati anche alla vista. Alla fine guarirò? mi sono chiesta più volte.  Intanto pianifico senza voler strafare, ho ricominciato a fare  brevi passeggiate e soprattutto sono rientrata nella  routine quotidiana“.  

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS