Lo storico risultato del marsicano Italo Giancaterina: 6° Assoluto ai Campionati Italiani di Maratona

di Redazione | 14 Novembre 2022 @ 17:20 | ATTUALITA'
Italo Giancaterina
Print Friendly and PDF

RAVENNA – È partito per il campionato italiano di maratona con la consapevolezza di aver svolto la preparazione nel migliore dei modi per puntare ad uno crono vicino le 2 h e 30.
Obiettivo pienamente centrato da Italo Giancaterina che in 2h 28′ 56″ ha ottenuto un 6° posto assoluto, stracciando il precedente primato personale ma soprattutto facendo registrare un piazzamento storico ad un campionato italiano per un marsicano.
Gara tutt’altro che facile visto il minimo dislivello, resa complicata dal vento nei primi 20 chilometri. La condotta di gara di Italo è stata impeccabile con ritmo da 3’33/34 al km, con precisi riferimenti al 5°, 10° e 15° km e soprattutto alla mezza con passaggio in 1h 14 e 50.
«Ho corso nel rispetto della tabella approntata dal mio coach prof. Marino Di Marco. Sino al 30 km, poi ho incominciato a scendere di 4/5 secondi nei parziali. Ho avuto una leggera crisi intorno al 35 km ma, la mia determinazione e aver trovato un discreto gruppo, mi ha consentito di arrivare agli ultimi due km ancora in ottima spinta».
Italo ha chiuso gli ultimi 2000 metri in 6’30 e pensate, gli ultimi 1000 in 3’05 roba da Top run. La gioia nel vedere sul display il risultato è stata indescrivibile per amici familiari e tifosi, l’abbraccio con la moglie Ilaria e la figlioletta sul traguardo prima di crollare a terra stremato dalla fatica.
Poi la gioia successiva di condividere il risultato con i compagni di allenamenti dell’Usa Sporting Avezzano e della Pol. Atletica Capistrello che hanno aiutato nell’impresa il ragazzo di Castellafiume.
Italo Giancaterina classe 88 è un ragazzo d’oro, eccellente professionista alterna il lavoro con il duro allenamento. Lavorare e fare l’atleta non è facile ma, grazie alla passione e alla determinazione, si possono raggiungere grandi risultati e questo ne è la prova. 
Nella stessa gara altra soddisfazione per i colori dell’USA Avezzano con l’ottimo Stefano Tesone sceso a 3h e 2′ con un miglioramento di 13 minuti. 
Peccato per una fastidiosa sciatalgia che ne ha pregiudicato la preparazione nell’ultimo mese e soprattutto per una forte dissenteria negli ultimi giorni, rendendo problematica la sua partecipazione. Comunque nei 10 di categoria e attacco al muro delle 3 ore solo rimandato per lui.
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS