Lo spettacolo in tempo di pandemia, Carlo Fontana, presidente Agis e il decreto ‘Cura Italia’

di Loredana Errico | 25 Marzo 2020, @08:03 | IL MONDO DELLO SPETTACOLO
Print Friendly and PDF

“Il decreto “Cura Italia” emanato dal Governo rappresenta un primo ed importante passo di sostegno concreto alle imprese fortemente colpite dalla crisi determinata dall’emergenza sanitaria – questa la dichiarazione di Carlo Fontana, Presidente dell’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo”.

Le norme relative allo spettacolo sono frutto del grande impegno e della continua e proficua interlocuzione fra la presidenza di Agis e il Mibact. Le proposte dell’Agis concernenti adeguate risorse integrative per le istituzioni e le imprese del settore, ammortizzatori sociali introdotti per la prima volta per i lavoratori dello spettacolo, norme agevolative sotto il profilo fiscale, sono state recepite nel decreto “Cura Italia” e questo consente un cauto ottimismo indispensabile per affrontare la difficile fase che stiamo vivendo che apre a possibili ulteriori aperture che fanno ben sperare anche per il prossimo futuro.

Il costante e continuo confronto fra l’Agis e il Mibactrare sia per l’immediato futuro ma anche per soluzioni di medio lungo termine atte a stabilizzare un settore sicuramente complesso e variegato che, però, rappresenta una importantissima parte dell’industria culturale italiana. In considerazione di tutto ciò Agis si conferma essere certamente l’interlocutore migliore se non l’unico in grado di riunire l’intero Spettacolo dal Vivo.


Print Friendly and PDF

TAGS