Liris, ok a clausola sociale per i dipendenti call center Tecnocall

di Redazione | 22 Giugno 2023 @ 12:17 | POLITICA
tecnocall
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Liris, ok a clausola sociale per i dipendenti call center Tecnocall.

“Con l’approvazione del Decreto Lavoro oggi in aula è certa l’applicazione della clausola sociale che scongiurerà rischi occupazionali per i 117 addetti del call center Tecnocall con sede a Monticchio.

Il testo passerà, blindato, alla Camera. All’interno del provvedimento è presente l’emendamento a firma mia e di Sigismondi, approvato dapprima in Commissione Bilancio dove ero relatore, e poi nell’aula di Palazzo Madama ”.

Lo rende noto il senatore di Fratelli d’Italia Guido Liris, eletto in Abruzzo.
 
“Con questo provvedimento – spiega – si mettono i lavoratori al riparo da rischi di licenziamento che sarebbero potuti esserci con il passaggio, previsto a gennaio 2023, dal mercato tutelato a quello libero dei servizi energetici con gli operatori del Tecnocall impegnati nella gestione delle chiamate riferite al mercato tutelato”.
 
“Il nostro intervento, per cui ringrazio il Governo e tutti i colleghi della maggioranza a partire da Etelwardo Sigismondi, che rappresenta l’Abruzzo insieme a me, e dalla relatrice in aula Paola Mancini, ha naturalmente valenza nazionale perché i dipendenti del sito aquilano rappresentano solo una parte dei circa mille dipendenti di aziende che, con il passaggio da mercato tutelato a mercato libero, sono esposti al pericolo di ritrovarsi senza occupazione con l’inizio del nuovo anno”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS