L’infettivologo Galli: “Non ne posso più di vedermi in tv”

di Redazione | 06 Giugno 2020 @ 20:58 | ATTUALITA'
coronavirus abruzzo
Print Friendly and PDF

Con il calo dei contagi e la vita di tutti che torna lentamente verso una qualche normalità, è finito il tempo dei virologi? A dirsene certo è Luca Telese, a chiederlo a chi di dovere è Lilli Gruber, che ieri sera a ‘Otto e Mezzo’ ha girato la domanda a Massimo Galli, direttore del reparto malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano.
“Sono infettivologo e non virologo – la replica divertita del professore -, quindi potrei fare la battuta che per me va benissimo così. Comunque – continua – mi auguro veramente che il ‘tempo dei virologi’, come dice Telese, finisca o sia finito al più presto possibile, francamente e personalmente non ne posso anche più di vedere anche me stesso nelle varie trasmissioni televisive. Io -spiega – spero che questa parentesi terribile di Covid possa essere, in tempi sufficientemente brevi, un capitolo chiuso.
Allo stato attuale dei fatti ancora non lo è, e questo va detto semplicemente per non abbassare troppo la guardia, perché sarebbe un pasticcio grosso”, il monito dell’infettivologo.


Print Friendly and PDF

TAGS