“L’Estinzione e altri grandi (in)successi”: festa di inizio estate, con Il Bosso e Daniela Tinti & the Flowers

di Redazione | 17 Giugno 2024 @ 16:09 | EVENTI
DANIELA TINTI
Print Friendly and PDF

CAPESTRANO – Venerdì 21 giugno si inaugura il Teatro Naturale Valle del Tirino, a Capestrano, ed è Festa di inizio estate, dal tramonto alle stelle, con Il Bosso e Daniela Tinti & the Flowers.

“L’Estinzione e altri grandi (in)successi” è il titolo di questo originalissimo format attraverso cui gli spettatori potranno compiere un vero e proprio viaggio nella flora d’Abruzzo, tra specie rarissime e a rischio di estinzione, da conoscere e salvare, e specie aliene invasive da eradicare senza pietà. Attraverso divertenti parodie di canzoni famosissime della musica italiana, conosceremo quindi le Pulsatille (sulle note di Uno su Mille), Il Goniolimon (Generale), l’Adonide di primavera (Amore disperato), la Centaurea di Scanno (con Quando nasce un amore) e altre chicche botaniche, auspicando si possa evitare, appunto, L’Estinzione (L’Essenziale). Il linguaggio è decisamente dissacrante e provocatorio…come nello stile del progetto di Libera Divulgazione Impertinente “Daniela Tinti & the Flowers”.

L’intento è quello di stravolgere la prospettiva più classica di interpretazione del mondo vegetale che ci circonda, rinunciando all’aspetto utilitaristico e privilegiando quello scientifico ed etico. Da testi, ironici, pungenti, talvolta politically uncorrect, ma sempre densi di contenuto, emergeranno così le storie e le testimonianze di chi quelle specie le studia, le monitora e le protegge dagli attacchi della politica e della società, dai nostri comportamenti inconsapevoli, dalla nostra ignoranza. Ma emergerà anche la sempre crescente importanza della Citizen Science, ossia del contributo fondamentale che i “non addetti ai lavori” possono dare alla conoscenza della nostra flora autoctona.

Sul palco con Daniela Tinti (botanica di professione e cantante per passione), Gianluca Racano, con le sue insopportabili interferenze satiriche, Alessia Bisantis per le narrazioni e “The Flowers” (Giada Masi, vocal coach e piano, Mauro Vaccarelli chitarra, Luca Nannarone basso, Massimiliano Nibid batteria e le voci di Sabrina Vaccarelli, Paola Guariglia e Miriam Fontanella).

Il concerto è previsto per le ore 21.30 e sarà preceduto, alle ore 18.30, dalla presentazione dell’omonimo album di parodie, con una chiacchierata sulle nostra piante, e dalla cena a base di prodotti tipici della Valle del Tirino, sulla terrazza dell’Ecoristoro Valle del Tirino, alle ore 20.00.


Print Friendly and PDF

TAGS