L’estate ad Antrodoco con la rievocazione storica del “Castaldato Interocrino”

di Redazione | 05 Luglio 2024 @ 14:56 | EVENTI
Castaldato
Print Friendly and PDF

ANTRIDOCO – Torna il “Castaldato Interocrino” la rievocazione storica, viaggio nel Medioevo di Federico II, Carlo D’Angiò e Giovanna I di Napoli, che colora e anima l’estate antrodocana da ormai undici anni, rassegna di eventi culturali, ma anche enogastronomici, che quest’anno aprirà le porte sul borgo reatino dal 14 al 28 luglio.

Già in festa i cinque Rioni – Lu Bagnu, San Terenziano, Rocca di Corno, La Cona e Centro storico – e la sartoria del Castaldato, da mesi all’opera per completare e arricchire il guardaroba di dame e cavalieri, personaggi di assedi, trattative e banchetti, popolo, arcieri e timpanisti. Per tutti, appuntamento clou il Corteo storico di domenica 28 luglio. Ma andiamo per ordine.

PRIMA SETTIMANA – domenica 14 luglio, dalle 9:30, la sfida degli Arcieri Memorial “Danilo Bandini”, la gara di tiro con l’arco e abito storico, a cura della Compagnia Arcieri di Antrodoco, che rientra nel Campionato nazionale e regionale LIAS; venerdì 19 luglio, invece, il Pre-Festival della Compagnia Tamburi di Antrodoco con il Corteo del “Panno” dalle 18 e alle 21:30 “Vesperi et Pandemonium” la competizione spettacolo nazionale dei tamburi medievali. Locande aperte dalle 19; sabato 20 luglio il Festival Nazionale Tamburi Medievali con, alle 18.00, il corteo “Processus Rerum” dedicato alla Nobilissima Parte De Sopra di Assisi e alle 21:30 “La Notte dei Tamburi ‘2024’ Festival nazionale dei tamburi medievali con compagnie di tutta Italia. Locande aperte dalle 19; domenica 21 luglio, alle 18, il “Corteo delle Dame” per le vie del centro storico verso la Santa Messa “Cerimonia delle dame e degli arcieri” animata dal Coro Gregoriano Stella Maris, alle 20, presso il Chiostro Santa Chiara, “La Notte della Dama” banchetto enogastronomico in costume con balli (Gruppo danza del Castaldato – ASD Laboratorio di Danza spettacolo), spettacolo di tamburi (Gruppo piccoli tamburi di Antrodoco), rievocazione di investitura e vestizione di un cavaliere (I Cavalieri del Tempo APS ) e la conta degli arcieri, in un’atmosfera davvero d’altri tempi con allestimenti e ornamenti floreali a cura della sartoria del Castaldato e dei laboratori di composizione floreale. Alle 22:30, la proclamazione della Dama del Castaldato 2024.

SECONDA SETTIMANA – sabato 27 luglio, dalle 17, Castaldato in Festa con spettacoli itineranti di danza, tamburi e sbandieratori a cura del Gruppo danza del Castaldato e ASD Laboratorio di Danza. Alle 18 “Giostra a cavallo dei nobili destrieri del Castaldato” a cura dell‘ ass. ASD e, dalle 19, l’apertura delle locande per il “Pasto del Viandante”. Alle 21, al Chiostro Santa Chiara, la contesa del “XI Palio Madonna del Popolo”. Domenica 28 luglio, dalle 17:30, il Corteo storico del Castaldato con la partecipazione dei rioni, alle 18:30 l’ultima sfida XI Palio Madonna del Popolo, alle 21 il musical medievale “La Corteza Vilaina” chantefable in 2 atti e alle 23 la proclamazione del rione vincitore del Palio. Per tutto il pomeriggio, dalle 17, sarà allestito il mercato medievale e la mostra del tombolo e, dalle 19, l’apericena medievale negli esercizi commerciali del centro. Il 20 e il 27 luglio, due aperture d’eccezione per la mostra di abiti di iconologia sacra e foto all’interno della chiesa e largo Santa Chiara.


Print Friendly and PDF

TAGS