Lega Giovani L’Aquila, 2 giugno in piazza per gli studenti dimenticati

di Redazione | 02 Giugno 2020 @ 17:25 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – È scesa in piazza anche la Lega giovani, questa mattina, al fianco del centrodestra per la manifestazione del 2 giugno. 

“Abbiamo deciso di manifestare – scrive in una nota il resp. Università Maccarone – per denunciare l’abbandono degli studenti da parte dei Ministri Azzolina e Manfredi. Un silenzio istituzionale imbarazzante che sta lasciando vuoti incolmabili nell’organizzazione degli esami e della ripresa dell’anno scolastico e accademico. Un Governo inconsistente che ha deciso quando far ripartire le partite di calcio ma non ha ancora comunicato quando intende far riprendere le attività scolastiche e didattiche”. 
 
“Al fianco del centrodestra abruzzese – continua nella nota il resp. Organizzativo Gianvincenzo – abbiamo organizzato la raccolta viveri della Lega Giovani Avezzano per sostenere le parrocchie locali. In un momento così delicato, c’è bisogno di unità nazionale. E noi vogliamo esserne protagonisti”

Print Friendly and PDF

TAGS