Lega, emendamento sospensione mutui cratere sismico

D’Eramo, "ossigeno per le finanze degli enti locali in un momento ancora di difficoltà"

di Redazione | 06 Febbraio 2022 @ 11:05 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

 
 
ROMA – Presentato al Milleproroghe dai parlamentari della Lega un emendamento per sospendere fino al 2024 il pagamento delle rate dei mutui da parte dei Comuni del cratere sismico del Centro Italia. Il differimento riguarda mutui contratti con Cassa Depositi e Prestito e MEF per consentire ai comuni colpiti di utilizzare le risorse per continuare a sostenere la popolazione. 
 
“Sono tra i firmatari di questo emendamento che permetterebbe di destinare i risparmi generati dalle casse dei comuni  al miglioramento dei servizi e al rilancio delle economie locali – dichiara il deputato Luigi D’Eramo, coordinatore Lega Abruzzo – “Ossigeno per le finanze degli enti locali in un momento ancora di difficoltà per le amministrazioni e per i cittadini.”
 
“La Lega anche in questa occasione ha presentato un ampio pacchetto di emendamenti per i territori dell’Abruzzo colpiti dal sisma” – aggiunge il deputato della Lega, Antonio Zennaro – “ Il nostro impegno non mancherà finché la ricostruzione non sarà terminata”.

Print Friendly and PDF

TAGS