Lega e Fratelli d’Italia, nuove tensioni sui canoni di locazione del Terminal di Collemaggio?

di Redazione | 01 Ottobre 2020 @ 06:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà il Tribunale a decidere se Tua spa dovrà pagare al Comune dell’Aquila 136mila euro a titolo di canoni di locazione per l’utilizzo del terminal di Collemaggio. Curiosamente, a rappresentare l’azienda regionale è ora Gianfranco Giuliante, in quota Lega ma con un lungo corso nella destra aquilana e in Alleanza Nazionale. Che ci sia qualche sgambetto politico dietro questa mancato accordo tra Tua e Comune? Al momento il comune trascorso nella destra aquilana non sembra essere bastato a ricomporre la diatriba. 

Il Comune, subentrato alla M&P nella gestione del terminal aveva inviato una ingiunzione di pagamento a Tua in forza del contratto in essere proprio tra la M&P e Tua per l’utilizzo del Terminal.

Tua, in tutta risposta, ha citato in opposizione dinanzi al Tribunale civile dell’Aquila il Comune. Con una delibera del 28 settembre la Giunta ha dato mandato all’Avvocatura comunale di resistere nel giudizio dinanzi al Tribunale Civile dell’Aquila.


Print Friendly and PDF

TAGS