Le telecamere di Rai 1 visitano l’Its Moda di Pescara

Linea Verde mostrerà come sostenibilità, territorio e tradizione possano essere unite con la tecnologia 4.0

di Redazione | 16 Aprile 2021 @ 16:23 | EVENTI
Le telecamere di Rai 1 visitano l'Its moda di Pescara
Print Friendly and PDF

PESCARA – Ha fatto tappa a Pescara la troupe di “Linea Verde Life”, programma di Rai Uno condotto da Daniela Ferolla, Marcello Masi. Il programma, affrontando il tema sfidante e complesso, della sostenibilità in tutte le sue accezioni, ha voluto intervistare l’ITS Moda di Pescara per mostrare al pubblico del piccolo schermo come il mondo del fashion possa rispettare i canoni dell’eco, del bio, dello smart e del green: questi sono stati infatti gli assi narrativi delle riprese svoltesi all’ombra della tela michettiana de “La Figlia di Iorio” del Palazzo della Provincia di Pescara. Gli autori del programma hanno voluto porre l’attenzione della trasmissione sul riutilizzo di scarti di produzione o manufatti tessili in disuso, come le coperte dello storico lanificio abruzzese “Merlino”, trasformati dagli studenti della scuola di alta specializzazione tecnologica pescarese in importanti abiti da sposa con l’utilizzo delle più moderne tecnologie.

“La tecnologia è stata fondamentale per la valorizzazione e il recupero dei materiali – affermano le allieve coinvolte – consentendoci di utilizzare piccole porzioni di tessuto trattandole quasi come fossero dei gioielli, collegandoli in maniera innovativa. Tecniche come la termoformatura, il tape e il taglio laser ci hanno permesso di saldare assieme componenti di tessuto differenti in maniera non distruttiva. A livello estetico poi, la tecnologia 3D ha permesso la stampa embossed di un particolare motivo che esaltasse quindi le lavorazioni in rilievo. Mentre questo tipo di tecnologia viene tipicamente utilizzato con materiali termoplastici, la sperimentazione fatta con il supporto dell’azienda “Bond Factory” di Chieti ha dimostrato che è possibile ottenere ottimi risultati anche lavorando direttamente su materiali naturali come la lana e il cotone 100%. Un risultato davvero sorprendente: ciò che abbiamo creato sono tante piccole innovazioni nella lavorazione dei tessuti che hanno il potenziale di trovare un loro mercato in futuro.”

La puntata sarà trasmessa sabato 24 aprile alle 12.30, su Rai Uno.


Print Friendly and PDF

TAGS