L’Avezzano Calcio in trasferta a Tivoli per gara valida per la Coppa Italia

Fuori Cattaneo e Pertosa dentro Filippini e Francesco Forte

di Redazione | 02 Settembre 2023 @ 18:06 | SPORT
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Fuori Cattaneo (squalificato) e Pertosa (problema ai flessori), dentro Filippini e Francesco Forte: la linea difensiva della ‘Maginot’ biancoverde, messa out da infortuni e pregresse espulsioni, si ricompone per la gara di domani, domenica 3 settembre,  a Tivoli, valida per la Coppa Italia. Nel frattempo la truppa marsicana recupera De Silvestro e Daniele Forte, che lucidano gli scarpini per calcare, eventualmente, l’erba del campo laziale.  

Questa mattina rifinitura a Scurcola marsicana, per limare concentrazione e tattica. Eliminato il Sora, i biancoverdi si misurano con un’altra laziale a cui provano a strappare il timbro per la qualificazione successiva nella competizione.

 “Altra gara importante”, dichiara l’allenatore dei biancoverdi, Giuseppe Ferazzoli, “nell’avvicinamento al campionato. E’ la prima trasferta in partite ufficiali a eliminazione diretta: massimo impegno e concentrazione. Cambiamenti rispetto a domenica scorsa? Ce ne saranno, com’è ovvio.”  

Poi Ferazzoli torna su una ‘corda’ a lui cara. “Voglio vedere una squadra di carattere, pronta a indossare l’elmetto in senso figurato, una qualità che serve quando le situazioni presentano difficoltà.”  

Girone di campionato (F) appena varato, pieno di asperità, dossi e insidie in molti punti.  

“Sì, era un raggruppamento previsto: su tutte”, aggiunge Ferazzoli, “ Campobasso e Sambenedettese ma seguono altre squadre dello stesso rango, a cui lasciamo il ruolo di favorite. Al di là delle previsioni, i valori li stabilirà il campo e speriamo che le tra le outsider ci possa essere l’Avezzano. Giocheremo senza timori, a prescindere dall’avversario di turno”

In tribuna ci sarà il presidente Andrea Pecorelli che è stato vicinissimo alla squadra anche nelle amichevoli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS