Laura Cococcetta: “La ludoteca proseguirà normalmente la sua attività”

di Redazione | 30 Marzo 2023 @ 14:01 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Nessun pericolo di interruzione del servizio della Ludoteca del Parco del Sole dell’Aquila. A breve una nuova gara stabilizzerà il Servizio per i prossimi anni a venire”. C0sì Laura Cococcetta capogruppo di “L’Aquila Futura” in consiglio comunale. L’Aquila Futura è anche il movimento di riferimento dell’assessore Manuela Tursini.

“È sotto gli occhi attenti di chiunque presti la normale diligenza, che nel Bilancio 2023-2025, appena approvato dal Consiglio comunale, sono state inserite le risorse necessarie ad assicurare il finanziamento per l’apertura nel prossimo biennio della Ludoteca del Parco del Sole.

Il finanziamento è inserito nel Programma biennale per i Servizi e le forniture.

Ma purtroppo come dice un saggio proverbio popolare “non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”.

Spiace segnalare infatti, che nel rispetto della legge e di tutte le associazioni interessate, la Giunta si è da tempo adoperata per assicurare continuità al servizio.

È stato infatti necessario approvare il bilancio per poter impegnare le somme, e poter quindi inserire la medesima gara nel Programma biennale per gli acquisti di beni e servizi. E anche il ricorso all’affidamento temporaneo, che va detto è riferito al solo tempo necessario all’espletamento del procedimento di gara, è anche questo avvenuto nel rispetto delle norme, che appunto prevedono una rotazione delle ditte affidatarie. Sempre per amore di verità, va precisato che il capitolato d’appalto per l’affidamento della Ludoteca del Parco del Sole è stato approvato in maniera contestuale alla determinazione dirigenziale che ha provveduto all’affidamento temporaneo del servizio.

Questi restano i passaggi necessari per assicurare la continuità del Servizio. O no?

Senza voler pensar male sul diffuso costume di cercar like sui social, il rispetto della legge richiede tempo e procedure che da questa Amministrazione e dall’Assessorato alla Politiche Sociali saranno sempre rispettati.

Rassicuriamo le famiglie e soprattutto i bambini a cui personalmente rivolgiamo la costante attenzione ma assicuriamo che non ci sarà nessuna interruzione del Servizio. Anzi il servizio proseguirà e sarà messo al riparo di proditori attacchi che non giovano, questi sì all’educazione dei nostri bambini.”

 

 

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS