L’aquilano Francesco Maria Ferrara ingaggiato dall’Hsb Colorno

Per il tallonatore un'altra stagione nel Peroni Top10 di rugby

di Redazione | 22 Luglio 2021 @ 08:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il tallonatore aquilano Francesco Maria Ferrara (classe 1999, 190 centimetri per 120 chilogrammi), cresciuto rugbisticamente nelle fila della Polisportiva L’Aquila Rugby, è stato ingaggiato dall’Hbs Colorno che milita nel Peroni Top10, il massimo campionato italiano di pallaovale.

Questo è il comunicato dell’Hsb Colorno

Si chiama Francesco Maria Ferrara il nuovo acquisto in casa HBS Colorno per la stagione di Peroni Top10 2021/22, un bel colpo per la prima linea biancorossa che alla fine dello scorso Campionato aveva dovuto salutare due pezzi da novanta come Marco Silva e Gustavo Sito Alvarado.

Ex capitano e tallonatore della Lazio Rugby, Ferrara approda a Colorno dopo un’ottima stagione in forza ai biancocelesti, segnata da 18 presenze e 5 mete personali.

Cresciuto nelle giovanili della Polisportiva Aquila Rugby, passato in U18 Francesco si trasferisce alla Legio Invicta, dove arriva la convocazione per l’Accademia U18 di Roma. L’esordio in seniores per il tallonatore classe 1999 arriva nel Campionato di Serie A 2018/19 con la maglia della Unione Rugby L’Aquila. Di qui il passaggio in Top10 alla Lazio Rugby, dove ha militato nelle ultime due stagioni. Nel suo curriculum Ferrara vanta anche diverse convocazioni con le Nazionali Juniores U17 e U18.

“Sono molto contento della mia scelta e della fiducia che Colorno ha riposto in me”, commenta il neo-acquisto biancorosso. “E’ una piccola rivincita personale visto che tre anni fa non ero riuscito a convincere lo staff durante un periodo di prova a Colorno. Il caso ha voluto che io avessi una seconda occasione e ne sono entusiasta data la grande stima che nutro nei confronti di questo club. In questa stagione mi piacerebbe diventare un punto di riferimento per la squadra, sia in campo che fuori, voglio mettermi in mostra e guadagnarmi la fiducia di allenatori e compagni”.

“Da qualche stagione Colorno aveva nel mirino questo ragazzo”, commenta il DoR Stefano Romagnoli. “Considero Francesco un giocatore molto fisico e dotato di buona tecnica individuale, arrivato in un momento della propria carriera dove penso possa cominciare con noi un bel percorso di crescita. Credo che nel suo ruolo possa darci una bella mano soprattutto nelle fasi di conquista”.


Print Friendly and PDF

TAGS