L’aquilano Di Giandomenico: “Non vediamo l’ora di giocare, mi aspetto un torneo equilibrato”

Italrugby donne alla Rugby World Cup 2021 European Qualifier

di Redazione | 12 Settembre 2021 @ 05:30 | SPORT
Print Friendly and PDF

PARMA – “La squadra sta rispondendo in maniera eccellente allo stress dettato dai continui rinvii e dall’incertezza sulle formule di qualificazione: la posta in palio – la partecipazione alla Coppa del Mondo – è enorme, ed essere finalmente in procinto di scendere in campo non fa che aumentare la voglia di giocare”, afferma il Capo Allenatore dell’Italrugby donne, l’aquilano Andrea di Giandomenico.

Domani, lunedì 13 settembre allo Stadio Sergio Lanfranchi di Parma la Nazionale femminile esordirà contro la Scozia (calcio d’inizio alle ore 15, diretta RaiSport, www.raisport.rai.it e RaiPlay).

“Mi aspetto un Torneo molto equilibrato – aggiunge Di Giandomenico -: nessuna delle tre partite a calendario è facile. Conosciamo bene Irlanda e Scozia, la Spagna potrebbe riservare delle sorprese: affrontarla la terza partita ci consentirà di comprendere ancora meglio il loro gioco – è una squadra temibile negli spazi allargati, che dimostra importanti capacità di corsa e di gioco”.

A proposito della composizione della rosa, Di Giandomenico: “Siamo consapevoli di avere riunito la migliore squadra possibile, e abbiamo grande fiducia delle ragazze che scenderanno in campo”.

Questa mattina Andrea Di Giandomenico ufficializza il XV azzurro anti Scozia.

Lunedì 13 prima giornata dei Rugby World Cup 2021 European Qualifier, il Torneo che deciderà quale squadra tra Italia, Irlanda, Scozia e Spagna accederà direttamente come Europa 1 al girone B della Coppa del Mondo, in programma in Nuova Zelanda il prossimo autunno.

 


Print Friendly and PDF

TAGS