L’aquilano Daniele è uno dei 9 relatori al congresso nazionale Accademia Italiana di Odontoiatria

di Francesco Simoni | 14 Ottobre 2021 @ 07:42 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
Il dottor Lucio Daniele
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il dottore aquilano Lucio Daniele è uno dei nove relatori al Congresso Nazionale dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Conservativa e Restaurativa che si svolge da oggi a Roma fino al 16 ottobre, primo grande appuntamento di aggiornamento per i Dentisti italiani dopo il blocco di corsi e convegni dovuto alla pandemia.

L’argomento sviluppato dal dottor Lucio Daniele, ricercatore e dentista clinico aquilano con riconoscimenti internazionali, è di recentissima attualità poiché tratta l’impiego di Biomateriali (ancora poco conosciuti in Italia) in grado di rigenerare la polpa dentale e quindi di preservare la vitalità del dente.

La ricerca, corredata da un’ampia casistica clinica, non è ancora esistente in bibliografia internazionale e tratta l’utilizzo di questi biomateriali che, se utilizzati in maniera corretta, riducono e quasi azzerano il numero di trattamenti canalari, anche in caso di carie molto profonde. Il tema trattato vede il suo culmine con l’uscita entro l’anno del libro sulla Preservazione della vitalità pulpare, scritto a quattro mani con suo fratello Lorenzo, anch’egli dentista con partecipazioni internazionali.

Il Dottor Lucio Daniele, è socio attivo della Società Europea di Endodonzia (Ese), della Società Italiana di Endodonzia (Sie) e dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica (Aiom); ha rivestito la carica di Presidente dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (Andi) di L’Aquila dal 2010 al 2018. E’ autore di numerosissimi articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali e di alcuni libri tra i quali il testo “Manuale di Endodonzia” (Elsevier, edizioni 2013 e 2021).

 


Print Friendly and PDF

TAGS