L’Aquila, Univaq: evento su rapporti internazionali con università ucraine

di Redazione | 20 Luglio 2022 @ 16:46 | EVENTI
Univaq
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Si è tenuta oggi nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Umane dell’UNIVAQ una cerimonia dedicata ai rapporti di cooperazione internazionale che l’ateneo intrattiene con le università ucraine. 

I presenti, all’evento: il rettore UnivAQ Edoardo Alesse; il prof. Bruno Rubino, docente di analisi matematica e prorettore delegato per gli affari internazionali; l’Ambasciatore d’Ucraina presso la Santa Sede, Sua Eccellenza Sig. Andrii Yurash; Don Carmelo Pagano Le Rose, Istituto superiore di Scienze Religiose, in rappresentanza della Diocesi dell’Aquila; il professor Piero Marcati, in rappresentanza del Gran Sasso Science Institute; i professori Grygoriy Zholtkevych, Preside della Facoltà di Matematica e Informatica della V.N. Karazin Kharkiv National University, Charkiv; e Ivan Dyyak, Preside della Facoltà di Matematica Applicata e Informatica della Ivan Franko National University of Lviv, Leopoli. Questi ultimi saranno a L’Aquila durante la settimana 18-23 luglio perché componenti della commissione di laurea per il rilascio del doppio titolo di laurea magistrale a studenti ucraini del percorso in Applied and Interdisciplinary Mathematics.

Sono intervenuti in collegamento dall’Ucraina e dagli altri atenei partner i rappresentanti del nuovo percorso doppio titolo denominato “RealMaths – International Double MSc Degree Programme in Mathematics for Real World Applications” (www.realmaths.eu), coordinato da L’Aquila, che include ben 17 atenei, di cui sei ucraini:

  • Taras Shevchenko National University of Kyiv
  • N. Karazin Kharkiv National University
  • Ivan Franko National University of Lviv
  • Lviv Polytechnic National University
  • Odesa National I.I. Mechnikov University
  • State University Uzhhorod National Univer

Sono vari gli interventi e la cooperazione con alcuni atenei ucraini riguardo gli studi matematici. Infatti già dal 2014 UnivAQ ha attivato un primo accordo doppio titolo per il rilascio di un MSc (Master of Science, laurea di secondo livello) in Applied and Interdisciplinary Mathematics (InterMaths) con la Ivan Franko National University of Lviv.

 

Dopo il 2017 si sono aggiunte per formare un consorzio:

  • Taras Shevchenko National University of Kyiv
  • N. Karazin Kharkiv National University
  • Odesa National I.I. Mechnikov University

 

A febbraio 2022 risultavano iscritti a percorsi doppio titolo tra l’Università degli Studi dell’Aquila e i quattro atenei partner ben 32 studenti ucraini: 14 erano a L’Aquila e i restanti 18 in Ucraina. Oggi in 22 sono a L’Aquila, supportati dall’Ateneo con una borsa di studio mentre i restanti 10 sono in Ucraina.

L’Università degli Studi dell’Aquila si è attivata all’indomani dell’invasione russa con due bandi per l’accoglienza di studenti e docenti universitari ucraini destinatari di protezione temporanea. Ad oggi sono presso il nostro Ateneo 10 ricercatori e professori ucraini, che hanno ricevuto un adeguato supporto finanziario e logistico per poter continuare a fare ricerca e per svolgere a distanza la loro attività didattica e gestionale per l’Ateneo di provenienza.

 

Riguardo gli studenti, UnivAQ ne ha accolti 25, di tutte le discipline e di varie università ucraine, anche non partner. Anche a loro è stato assegnato un supporto finanziario e logistico per continuare a studiare in base al piano di studio presso l’Ateneo di provenienza. Per tutti i 35 studenti e docenti ospiti sono stati attivati anche corsi di italiano per principianti.

Tenuto conto dell’esperienza negativa che l’Università dell’Aquila ha avuto dopo il terremoto del 2009 (molti studenti e docenti in quell’occasione si trasferirono in altri atenei), l’Ateneo ha deciso di non favorire il trasferimento definitivo a L’Aquila degli studenti che ne fanno richiesta. La logica di UnivAQ è stata ed è quella di collaborare con gli atenei ucraini evitando però la fuga dei cervelli.

Per ultimo, si segnala l’impegno umanitario a favore della popolazione ucraina portato avanti dalla MathMods & InterMaths Alumni Association, associazione di ex studenti internazionali dell’Ateneo, che ha permesso di far arrivare medicinali e dispositivi medici in Ucraina per oltre 25.000 euro direttamente tramite la nostra rete di cooperazione internazionale. 


Print Friendly and PDF

TAGS