L’Aquila, un successone i 2 giorni di mobilitazione di “Cambiamo”

di Redazione | 24 Maggio 2021 @ 11:10 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Grande soddisfazione” è stata espressa dai rappresentanti aquilani di “Cambiamo” per la due giorni di mobilitazione promossa dal partito a livello nazionale, che nel capoluogo ha visto banchetti allestiti sabato in piazza Duomo e domenica alla Villa Comunale, animati da dirigenti, amministratori e militanti. “Un’occasione – si legge in una nota – per esprimere vicinanza al territorio, per far conoscere le nostre iniziative ai cittadini, per diffondere la campagna di adesioni e di raccolta del 2 per mille per aiutare la concretizzazione delle nostre idee”.

Dai gazebo “una spinta ad andare avanti – commenta Mauro Cappelli, coordinatore cittadino -. In un momento di disaffezione e distanza fra cittadini e politica, una dimostrazione che la buona politica può fare la differenza e catalizzare l’attenzione delle persone”. Per Daniele D’Angelo, consigliere comunale e coordinatore del partito per la provincia aquilana, “non è la domanda di politica a mancare, è l’offerta che deve dimostrarsi all’altezza. Anche in questa mobilitazione – commenta D’Angelo – ‘Cambiamo’ ha trasmesso l’idea di un partito della concretezza, del buon senso, attento alle reali esigenze del territorio, vicino a chi lavora e a chi intraprende. Su questo, e non sulle parole, sta la ragione della nostra attrattiva e della nostra crescita giorno dopo giorno. Grazie a chi ci crede e dedica il proprio impegno a questo progetto, in città come nelle frazioni – conclude D’Angelo -, sulle quali opera un gruppo radicato e coeso che chiederò a Isabella Ippoliti, presente in questi giorni e da sempre in prima linea per il rilancio dei nostri bellissimi territori più periferici, di seguire da vicino”.


Print Friendly and PDF

TAGS