L’Aquila, un successo all’Istituto scolastico Amedeo D’Aosta il progetto “I mestieri del cinema”

di Redazione | 30 Aprile 2021, @11:04 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il cinema ancora una volta è stato al centro dell’interesse di un gruppo di studenti dell’istituto Amedeo d’Aosta.

I ragazzi nell’ambito del progetto I mestieri del cinema hanno partecipato all’incontro che chiude il ciclo di appuntamenti. Questa volta il tema ha riguardato aspetti e caratteristiche della professione del filmmaker.

Il progetto è finanziato dal Miur e dal Mibac ed è organizzato dall’associazione FilmInArt in partenariato con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Amedeo d’Aosta “ dell’Aquila e il Liceo Ciardo Pellegrino di Lecce. Il protagonista dell’appuntamento è stato il giovane Filmmaker Stefano Pinto, non ancora quarantenne, esperto di cinema, un curriculum prestigioso: studia con Enzo Garinei al teatro Sistina di Roma, nel 2007 debutta come attore nel film Tutta la vita davanti diretto da Paolo Virzì, oggi si muove per lavoro tra Italia e Stati Uniti.

Nel 2009 è nel cast del film Ti stramo come co-protagonista. Ottiene vari ruoli in TV finchè orienta il suo talento dietro la macchina da presa realizzando videoclip musicali e spot e curando quello che in gergo cinematografico si definisce il making of sui film. Attualmente è impegnato nelle riprese della serie tv Mediaset Più forti del destino diretta da Alexis Sweet e che andrà in onda a fine anno su Canale 5.

L’incontro è avvenuto alla presenza di studenti entusiasti e attenti; i ragazzi, coordinati dalla docente-tutor Francesca Giandomenico, hanno conosciuto tramite Stefano Pinto aspetti e risorse della professione del filmmaker scoprendo le molteplici caratteristiche che definiscono questa figura professionale eclettica, capace di curare aspetti registici, cinematografici, di montaggio e dunque di realizzare un prodotto finito in piena autonomia.

Il film in rassegna è stato The Dream diretto da Stefano Pinto, esempio di narrazione cinematografica tra sperimentazione e ricerca formale. Per gli studenti dell’Iis Amedeo d’Aosta il ciclo di incontri è stata una opportunità per conoscere alcune figure professionali legate al cinema e una possibilità per ragionare sul discorso filmico e sui retroscena che lo caratterizzano.


Print Friendly and PDF

TAGS