‘L’Aquila svelata’. Arte sacra moderna e contemporanea

I Tesori del Venerdì Santo nella mostra alla Casa d’Aste Gliubich

di don Daniele Pinton | 22 Agosto 2021, @10:08 | CREDERE OGGI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Alle porte della 727a Perdonanza Celestiniana, prosegue il viaggio tra i Tesori del Venerdì Santo aquilano, presenti sia nell’esposizione temporanea dei Simboli della Processione del Cristo Morto aquilano, dal titolo ‘Riflessi contemporanei di arte sacra aquilana’, presso la Basilica di San Bernardino da Siena, con apertura dalle ore 8:00 alle ore 19:00, come anche la Mostra dal titolo ‘L’Aquila svelata’, alla Casa d’aste Gliubich, a Palazzo Cipolloni-Cannella, sempre dal 23 agosto al 12 settembre, negli orario dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 23:00, entrambe con ingresso gratuito.

Questo progetto, che parte proprio il 23 agosto 2021, con l’inizio dei festeggiamenti della Perdonanza Celestiniana, organizzata dall’Associazione dei Cavalieri del Venerdì Santo, si colloca nell’ambito del progetto Restart, ‘valorizzazione del complesso monumentale di San Bernardino a L’Aquila e dei tesori d’arte sacra e contemporanea’.

L’iniziativa dell’Associazione Cavalieri del Venerdì Santo, si articolerà ‘su due polmoni’ grazie alla partnership con la Casa d’aste Gliubich, che in concomitanza all’esposizione temporanea presso la Basilica di San Bernardino da Siena, ha organizzato a Palazzo Cipolloni-Cannella, una mostra gratuita di arte sacra moderna e contemporanea, in collaborazione anche con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti L’Aquila, visitabile dal 23 agosto al 12 settembre 2021.

All’interno della mostra a Palazzo Cipolloni-Cannella, saranno esposti i tesori della Processione del Venerdì Santo, che testimoniano il genio di Remo Brindisi e di artisti di fama nazionale e internazionale a lui vicini, come Lucio Fontana e Giò Pomodoro e in particolare modo, potranno essere viste, per la prima volta dalla loro realizzazione, la ‘Corona della Madre Addolorata’, ‘L’Angelo col calice’, l’aureola ‘ del Cristo Morto, il Cuore dell’Addolorata, il Fregio metallico degli evangelisti, e il simulacro del dolore.

 


Print Friendly and PDF

TAGS