L’Aquila, Superbonus, circolare su garanzia quota eccedente contributo concedibile

di Redazione | 03 Maggio 2022 @ 13:33 | UTILI
circolare
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il settore Ricostruzione privata del Comune e l’Ufficio speciale per la ricostruzione dell’Aquila (Usra) hanno emanato una circolare relativamente alle garanzie da fornire nel caso in cui il costo per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal sisma 2009 superi il contributo concedibile.

Finora tale eccedenza doveva essere coperta, a carico del committente, da una polizza fideiussoria. Ora invece, per effetto della circolare Comune-Usra, al posto della fideiussione, la garanzia potrà essere prestata attraverso una dichiarazione del committente che attesti la scelta di ricorrere agli incentivi previsti dalla normativa sul superbonus 110%, per la quota che superi l’ammontare del contributo per la ricostruzione.

Oltre a tale dichiarazione (con allegato il verbale dell’assemblea dei proprietari, nei casi previsti dalla legge), occorrerà presentare, tra l’altro, anche l’asseverazione fornita dal tecnico progettista attestante che gli interventi in accollo, determinati con computo metrico estimativo e quadro economico, sono ammissibili ai sostegni del superbonus, e una liberatoria fornita dall’impresa, dai tecnici incaricati e dal committente attestante che nulla hanno a pretendere dall’amministrazione comunale per eventuali riduzioni del bonus o per mancati pagamenti della quota di accollo.

La circolare integrale è pubblicata sul sito internet del Comune, all‘indirizzo, nonchè sul sito internet dell`USRA all’indirizzo 


Print Friendly and PDF

TAGS