L’Aquila, Sisma: pronti 24 alloggi Ater

Isidori: "Fare massima velocità"

di Redazione | 10 Luglio 2022 @ 17:55 | ATTUALITA'
ater
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Tornano nella disponibilità dell’Azienda territoriale per l’edilizia territoriale della provincia dell’Aquila 24 alloggi in due immobili che a breve saranno di nuovo fruibili per inquilini e proprietari dopo gli interventi relativi ai danni post terremoto dell’Aquila 2009. 

Il primo edificio si trova in piazza Leonardo Dotorea ed è composto da 8 appartamenti di cui 3 privati e 5 dell’Ater. 

Il secondo in via Silvio Spaventa Filippi con 16 alloggi, 2 privati e due di proprietà dell’Ater. 

Le progettazioni sono state effettuate dai tecnici dell’Ater. Entrambi presentavano danni gravi, classificati E: nel primo caso l’importo dei lavori è stato di 962.081,96 euro, il professionista incaricato di progettazione, direzione lavori e sicurezza è l’ingegnere Vittorio Polidori, mentre l’impresa appaltatrice è Todima srl dell’Aquila; nel secondo, l’importo della commessa è stato di 2.628.896,30 euro con i professionisti incaricati di progettazione, direzione lavori e sicurezza che rispondono ai nomi degli ingegneri Anselmo Giammaria, Paolo Feliciani e Antonio Felice Spera, mentre l’impresa appaltatrice è Romano Costruzioni , Romano & c. S.r.l. di Casoria (Napoli).
    “Continuano le riconsegne ad inquilini e proprietari all’atto della ultimazione degli interventi post terremoto, questa volta eseguiti dal Provveditorato alle Opere Pubbliche, nell’ambito di un’azione che ci vede impegnati nel velocizzare al massimo i lavori – spiega il presidente dell’Ater, Isidoro Isidori, -. Esprimo il mio plauso per le imprese che hanno riconsegnato i lavori e che permettono di arrivare al nostro obiettivo alla base del nuovo corso: ridare dignità agli inquilini delle case Ater”


Print Friendly and PDF

TAGS