L’Aquila, Scuola Pa: forze di maggioranza replicano all’onorevole Stefania Pezzopane

"Affermazioni fanno male alla città e irriguardose verso premier Draghi e ministro Brunetta"

di Redazione | 20 Novembre 2021 @ 00:45 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Affermazioni fanno male alla città e irriguardose verso premier Mario Draghi e ministro Renato Brunetta”.

Lo scrivono in una nota Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Coraggio Italia e L’Aquila futura, i partiti di maggioranza al Comune di L’Aquila.

“Bene ha fatto il Dipartimento della Funzione Pubblica a replicare alle strumentali dichiarazioni dell’onorevole Pezzopane, le cui parole testimoniano un livore ed un rancore privi di qualsiasi logica – il centrodestra aggiunge nella nota -. Affermazioni che fanno male alla città, soprattutto perché rilasciate da una parlamentare della Repubblica, in una giornata determinante per il capoluogo d’Abruzzo. È stata annunciata una operazione che insieme a quella della scuola dei Vigili del fuoco e del Centro del servizio civile universale è pari a quella che in passato portò alla nascita della Scuola Sovrintendenti della Guardia di Finanza”.

Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Coraggio Italia e L’Aquila futura “Provare ad inquinare un momento così significativo denota soltanto mancanza di lucidità oltre che un atteggiamento irriguardoso nei confronti del Presidente del Consiglio dei ministri, che proprio qui a L’Aquila è venuto ad annunciare questa importante novità, e del Ministro Renato Brunetta che d’intesa con il Prefetto e le Istituzioni locali non ha fatto altro che darne conseguenzialità. Siamo abituati, purtroppo, all’atteggiamento denigratorio e offensivo che la Pezzopane riserva nei confronti di iniziative a beneficio della città che non derivano dalla sua attività parlamentare: cosa che capita, ormai, da molto tempo. A noi tutto ciò non interessa, non ce ne curiamo, e andiamo avanti per la nostra strada. Giorno dopo giorno si sta delineando l’idea di città del futuro che questa maggioranza e questa amministrazione hanno in mente e che presenteremo alla città per tornare a chiedere la fiducia degli elettori”.

Pezzopane: “Bene stabilizzazione e scuola PA ma ministro Brunetta non si presti giochetti elettorali”


Print Friendly and PDF

TAGS