L’Aquila, sabato No green pass di nuovo in piazza. Ma chi sono?

di Alessio Ludovici | 29 Luglio 2021 @ 18:00 | POLITICA
no green pass l'aquila
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Tornano in piazza i No Green pass aquilani dopo la manifestazione dello scorso sabato. Appuntamento alle 17.30 a Piazza Duomo sabato prossimo.

Lo si apprende sfrugugliando su Telegram, è lì che si organizzano un po tutti i movimenti antisistema con più o meno irragionevoli scopi. Tra i leader della “piazza” aquilana una rediviva Enza Blundo che dopo l’esperienza parlamentare torna attivamente nell’agone politico cittadino alla guida di chi ritiene il green pass un passo verso la dittatura sanitaria. Nel primo appuntamento hanno radunato in città qualche decina di persone e improvvisato un corteo che si è dipanato lungo il corso. “Giù le mani da bambini e da ragazzi eh eh!” uno degli slogan più gettonati, ma anche “Meno tasse e più salute”. E poi l’ormai classico “libertà, libertà”. Il green pass è la madre di tutte le battaglie, o comunque il nuovo scenario per rilanciarsi per la eterogenea galassia di personaggi, movimenti e gruppi antisistema del nuovo millennio: e così a sfilare insieme in tutto il mondo si vedono Quanonisti e no vax, no euro e complottsti di ogni risma. Libertà, perché in fondo il coronavirus, se non proprio un complotto del nuovo ordine globale, è una scusa per altri complotti. Il meccanismo è sempre lo stesso, si mischia un po’ tutto, informazioni vere e riflessioni che sarebbero anche importanti, come quella sui dati sanitari dei cittadini, con baggianate di ogni tipo in modo che tutto diventi verosimile. 


Print Friendly and PDF

TAGS