L’Aquila, quattro nuovi bus per l’Ama. Serviranno le linee urbane

di Redazione | 21 Dicembre 2021 @ 08:03 | UTILI
ama l'aquila
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Quattro nuovi autobus saranno immessi su strada nelle prossime settimane per le tratte urbane servite dall’Azienda della mobilità aquilana, Ama spa. I mezzi, tutti Euro 6, lunghi 11 metri e omologati per il trasporto di 100 passeggeri, sono stati acquistati dall’azienda rottamando vecchi autobus Euro 3 ed Euro 4 e contribuiscono al rinnovo del parco mezzi che vede impegnata la società in un programma pluriennale di ammodernamento.

Per i quattro nuovi bus sono stati spesi 774mila euro, per il 35 per cento con risorse proprie e per il 65 per cento con un contributo della Regione Abruzzo, a valere sulla delibera Cipe 54 del 2016 nell’ambito del Piano operativo infrastrutture del Fondo di sviluppo e coesione 2014-2016.

I mezzi sono tutti a gasolio e l’acquisto è stato perfezionato nelle scorse settimane.

“Il parco mezzi dell’azienda è sufficiente al fabbisogno ma risulta in parte vetusto, si sta quindi procedendo al suo graduale svecchiamento, avviato dal mio predecessore Giammarco Berardi”, afferma l’amministratore unico dell’Ama, Augusto Equizi, che annuncia l’arrivo, nel corso del 2022, anche di 8 mezzi elettrici acquistati invece dal Comune con i fondi del progetto di mobilità elettrica. “Procediamo a piccoli passi verso l’ammodernamento dell’intero patrimonio e nella direzione di una transizione ecologica, la cui strada è oramai segnata a livello nazionale e internazionale. Anche i mezzi alimentati a gasolio rispondono agli standard europei sulle emissioni inquinanti”.

“Con la sostituzione dei mezzi avvenuta negli ultimi anni, che ha consentito di acquistare 20 mezzi di cui 10 elettrici, l’età media dei mezzi si è abbassata a 13,62 anni e ci ha consentito di avvicinarci alla media nazionale”, rileva l’assessore comunale alla Mobilità Carla Mannetti, “e con nuovi acquisti si abbasserà ulteriormente, con la sostituzione dei quattro autobus che hanno mediamente vent’anni di vita ciascuno”.


Print Friendly and PDF

TAGS